LINK BUILDING

In the area of link building, there are many important factors to remember. After all, link building is the single most important part of achieving a high-ranking website in modern search engines. As such, there are many things that can significantly impact the growth and spread of links to your site:

  • Make sure your site has something that other webmasters in your niche would be interested in linking to.
  • Create content that people will be willing to link to, even if it is not directly easy to monetize. These linkworthy pages will lift the authority and rankings of all pages on your site.
  • Create something that legitimate webmasters interested in your topic would be interested in linking to
  • When possible, try to get your keywords in many of the links pointing to your pages
  • Register with, participate in, or trade links with topical hubs and related sites.
  • Be in the discussion or at least be near the discussion
  • Look for places from which you can get high-quality free links (like local libraries or chambers of commerce).
  • If you have some good internal content, try to get direct links to your inner pages.
  • Produce articles and get them syndicated to more authoritative sites.
  • Start an interesting and unique blog and write about your topics, products,news, and other sites in your community
  • Comment on other sites with useful relevant and valuable comments.
  • Participate in forums to learn about what your potential consumers think is important. What questions do they frequently have? How do you solve those problems?
  • Issue press releases with links to your site
  • Leave glowing testimonials for people and products you really like.
  • Often times when the product owner or person posts the testimonials, they will include a link back to your site.
  • Sponsor charities, blogs, or websites related to your site.
  • Consider renting links if you are in an extremely competitive industry. Adult,gaming, credit, and pharmacy categories will likely require link rentals and/or building topical link networks.
  • Mix your link text up. Adding words like buy or store to the keywords in your some of your link text can make it look like more natural linkage data and help you rank well for many targeted secondary phrases.
  • Survey your vertical and related verticals. What ideas/tools/articles have become industry standard tools or well-cited information? What ideas are missing from the current market space that could also fill that niche?
  • If you have a large site, make sure you create legitimate reasons for people to want to reference more than just your home page.

If you are looking to hire an SEO, you may want to look  www.amsearchexplosion.com/seoroma

 

Search Engine Optimization: quanto è social questa strategia?


Se siete appassionati dell’argomento web sicuramente lo saprete già: oggi non si parla d’altro che di social media e search engin eoptimization, tant’è che è aumentato esponenzialmente il numero di web marketers che decidono di affidarsi all’esperienza di un consulente seo professionista per cercare di combinare due strategie apparentemente molto diverse.
Ma esiste davvero una relazione tra questi due elementi, tale da permettere di sfruttarli entrambi per aumentare la visibilità della propria pagina web? Secondo i principali esperti di seo Roma la risposta è sì. Le tecniche seo sono, infatti, ancora molto rilevanti nonché sempre più connesse al mondo dei social.

Integrare seo e attività social

Bisogna premettere, che i link condivisi e presenti su piattaforme di questo tipo non possono essere inclusi tra quelli in grado di influenzare direttamente il posizionamento di una pagina tra i risultati dei motori di ricerca. Infatti, questi includono nel proprio codice HTML un elemento chiamato nofollow, che porta i motori di ricerca a non considerarli rilevanti per il fine sopraindicato.
Tuttavia, ciò non significa che essere attivi sui social non possa aggiungere valore alla propria strategia di ottimizzazione, dato che gli stessi Google e Bing hanno dichiarato di utilizzare, tra le altre cose, anche Facebook e Twitter per definire i risultati delle ricerche.
Utilizzare in modo corretto i social network, da Google+ a Facebook, per aumentare la visibilità della propria pagina web è possibile e può rivelarsi particolarmente utile per accrescere l’autorità del vostro dominio, poiché favorisce i collegamenti, le condivisioni e, più in generale, le interazioni.
È, poi, importante ottimizzare anche i contenuti pubblicati sui social in un’ottica seo, facendo particolare attenzione all’analisi delle parole chiave, in modo da riuscire scegliere le keyword più adatte ai contenuti da voi proposti. Queste potranno poi essere incluse sia nei contenuti testuali da pubblicare, che nei Title elements, che è sempre bene ottimizzare.
Una precisazione: come avrete senz’altro intuito, l’analisi delle parole chiave è particolarmente importante all’interno di una corretta strategia seo. Un’agenzia seo Roma può aiutarvi a scegliere quelle più adatte alla vostra pagina web, fornendovi così una base solida su cui costruire una strategia efficace.

Rivolgersi a dei professionisti: un vantaggio assicurato

Anche in questo caso gli elementi a cui prestare attenzione sono diversi, ed è sempre preferibile rivolgersi ad un esperto seo Roma, preparato sull’argomento e in grado di assistervi professionalmente. Idealmente, infatti, per rendere la vostra pagina seofriendly e allo stesso tempo utilizzare in modo ottimale i social media sarebbe meglio individuare un consulente seo con conoscenze in entrambi i campi. È fondamentale, poi, tenere in considerazione le caratteristiche uniche di ciascuna social network, in modo da operare in modo adeguato su ogni piattaforma e massimizzare i benefici per la propria pagina web.

In conclusione, l’ottimizzazione di una pagina web o di un intero sito non è un lavoro da poco e non può essere affidata al caso: rivolgersi a un’agenzia seo Roma è sempre una scelta vincente.

Ottimizzare il vostro sito: una strategia vincente, un argomento complesso

SEO: quali sono realmente i vantaggi?

Al giorno d’oggi non serve essere esperti del settore per sapere che, per far sì che il proprio sito web o e-commerce abbia successo, è indispensabile operare in un’ottica di search engine optimization. Si stima, infatti, che ogni minuto vengano creati 571 siti Internet lo spazio rimane lo stesso, ma i contenuti presenti in rete sono sempre di più e farsi notare diventa sempre più complicato. Ecco perché rivolgersi a un consulente seo è senz’altro la strategia vincente per guadagnare visibilità in rete. Questo tipo di ottimizzazione consente a chi la implementa di assicurarsi che la propria pagina appaia tra i primi risultati dei motori di ricerca per una determinata keyword. Concretamente, ciò significa ricevere visualizzazioni da utenti realmente interessati ai contenuti del vostro sito.

Ottimizzare un sito? Non sempre è così semplice…

Purtroppo, sviluppare una strategia di ottimizzazione efficace non è sempre semplice e potrebbe essere addirittura impossibile per chi non ha sufficiente esperienza in questo settore. Questo argomento è, infatti, particolarmente complesso, in quanto sono moltissimi gli elementi da tenere in considerazione quando si ottimizza una pagina web. Ecco perché, se anche voi avete deciso di migliorare la visibilità del vostro sito, è fondamentale che vi affidiate a un’agenzia seo Roma, in grado di sviluppare con professionalità la strategia più adatta alle vostre esigenze.

I backlink: un elemento fondamentale

Quando si parla di search  engine optimization, uno dei fattori da non tralasciare mai è senz’altro quello dei backlink. Ci troviamo ancora una volta davanti a un elemento apparentemente semplice, ma che, visto un po’ più da vicino, rivela una certa complessità –ecco perché è sempre opportuno contattare un buon consulente seo. I backlink possono essere descritti come i link alla vostra pagina presenti all’interno di altre pagine web, in grado di conferire maggior valore al sito linkato.

Può sembrare facile, eppure non tutti i link sono uguali. Infatti, i motori di ricerca attribuiscono un valore diverso a link diversi. Un esempio? Quelli provenienti da siti diversi sono molto più rilevanti rispetto a quelli inseriti all’interno dello stesso sito, soprattutto se si tratta di pagine e di domini particolarmente popolari e autorevoli. È importante, poi, che le pagine di origine non includano un numero eccessivo di link, oppure collegamenti a pagine di destinazione di scarso valore o addirittura spam.

Inoltre, come forse saprete già, quando si parla di seo non bisogna mai perdere di vista le keyword rilevanti rispetto ai contenuti offerti. Ecco perché è assolutamente necessario che nella pagina da cui proviene il link sia presente una parola chiave coerente con il contenuto di quella di destinazione.

 

Questi sono solo alcuni dei tanti elementi da tenere in considerazione e i professionisti del seo Roma lo sanno. Non dimenticate, quindi, che una maggiore visibilità può provenire soltanto da una strategia formulata correttamente. Dunque, è sempre consigliabile affidarsi a mani esperte e mettersi in contatto con agenzia seo Roma che possa prendere in considerazione le vostre esigenze, assicurandovi risultati concreti.